PICCOLO FESTIVAL DI MUSICA, LETTERATURA E MEDICINA Per sensibilizzare sul tema della donazione di midollo osseo

PICCOLO FESTIVAL DI MUSICA, LETTERATURA E MEDICINA PER SENSIBILIZZARE SUL TEMA DELLA DONAZIONE DI MIDOLLO OSSEO

In collaborazione con


In collaborazione con

 

sabato 30 luglio 2022 ore 21,00
Altidona - Accademia Malibran - Sala Colonna

Ingresso €10.00
Ingresso libero under 35, per favorire la presenza dei giovani.

INFO E PRENOTAZIONI 338.8219079


VIVEREFERMO.IT

TMNOTIZIE.COM


IL DONO NELLA CURA
La musica e, più in generale la cultura, rappresentano uno strumento fondamentale per il benessere psicologico e la cura delle persone in ogni età della vita e in numerosi ambiti clinici. Il piccolo Festival di Musica, Letteratura e Medicina coinvolge illustri medici, giovani musicisti, scrittori e una voce recitante, proponendo approfondimenti sull’affascinante intersezione tra la Musica, la Letteratura e la Medicina.

L'evento si articola in:


Introduzione
La donazione di sangue e di midollo osseo, aspetti generali;
l’Impatto della pandemia sulle donazioni e sui trapianti nelle malattie ematologiche.
a cura del Dott. Marco MARZIALI


Dott. Marco Marziali - Immunologo si occupa di ematologia ed immunologia.
Medico in noto Policlinico romano, coautore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali, ha pubblicato tre romanzi per i tipi di AUGH, La Quarta Ballata, Preludi, Il donatore di musica.
Il Dott. Marziali, promotore dell'interdisciplinarietà tra arte e scienza, organizza numerose iniziative che portano la musica negli ospedali e la medicina nei conservatori, nei teatri e nelle sale da concerto, tutte mirate a promuovere la donazione di midollo osseo.

 

Testimonianze a cura dell'Associazione Donatori Midollo Osseo - Marche Onlus - Colline Fermane

 

Letture tratte dal libro IL DONATORE DI MUSICA di Marco Marziali

Nel romanzo di Marco Marziali “Il donatore di musica” (Augh! edizioni), musica e medicina si combinano armoniosamente diventano un'unica cosa che ha come scopo finale la cura. Letture a cura di Stefania CIPPITELLI.



Voce recitante - Stefania CIPPITELLI

 

Concerto

 



KONTRASTE DUO
Lorenzo FELICIONI - Tommaso RIDOLFI

Musiche di Schubert, Rachmaninoff, Ravel, Liszt

 

Programma
F. Schubert (1797 - 1828)
Fantasia in fa minore, D940

S. Rachmaninoff (1873 - 1943)
Six Morceaux, op. 11
- Barcarolle, in sol minore;
- Scherzo, in RE maggiore;
- Tema Russo, in si minore;
- Valzer, in LA maggiore;
- Romanza, in do minore;
- Slava (Gloria), in DO maggiore

M. Ravel (1875 - 1937)
Rapsodie Espagnole, M. 54 (riduzione per pianoforte a 4 mani dell’autore):
- Prélude à la nuit;
- Malagueña;
- Habanera;
- Feria


Lorenzo FELICIONI pianista 
Lorenzo Felicioni nasce ad Ascoli Piceno il 31 luglio 1996.
Inizia lo studio del pianoforte all'età di dieci anni. Nel 2017 consegue il Diploma accademico di Primo Livello con la votazione di 110/110, lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “G.B Pergolesi” di Fermo sotto la guida del M° Enrico Belli. Nello stesso anno inizia ad appassionarsi alla musica jazz, seguendo i corsi estivi “JuliaJazz” sotto la guida dei Maestri Toni Fidanza e Gianluca Caporale. Nel 2017, presso il Teatro dell’Aquila di Fermo, debutta come solista con orchestra, eseguendo il Concerto n.2 op.19 di Beethoven sotto la direzione del M° Piccone-Stella. É invitato, in qualità di pianista solista e in formazioni cameristiche, in Stagioni Concertistiche, organizzate sia dal Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, sia da altre Associazioni e Enti Concerto, come il Festival Liszt di Grottammare e dall’ Accademia “Maria Malibran” di Altidona. Nell’ambito della musica da camera, svolge attività artistica in particolare con il repertorio per duo pianistico e repertorio piano e voce, che l’ha portato ad esibirsi non solo in Italia ma particolarmente anche in Germania.
Nel 2020 conclude il percorso accademico con il Diploma di Secondo Livello, Biennio solistico, con il massimo dei voti, sempre con il M° Belli, presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, dove, attualmente, frequenta il Biennio di Musica d’insieme, sotto la guida dei Maestri Cristina Raffa, docente di prassi esecutive e Ladislao Vieni, docente di Musica da Camera. Ha seguito corsi di formazione a livello internazionale presso la Hochschule für Musik und Tanz di Colonia, in Germania. Nel Febbraio del 2022 ha registrato “L’Arte della Fuga” di J. S. Bach per le colonne sonore della prossima opera cinematografica del pluripremiato regista polacco Krzysztof Zanussi.
Ha seguito corsi di alto perfezionamento con i Maestri Michele Campanella, Pietro De Maria, Jean François Antonioli, Paolo Bordoni, Ingrid Fliter e Christa Bützberger. Allo studio dello strumento affianca la partecipazione a diversi Concorsi e Rassegne di esecuzione pianistica, come il Concorso “Nuova Coppa Pianisti” di Osimo, il XII Concorso Internazionale “Lia Tortora” di Città della Pieve e il Concorso Internazionale “Humberto Quagliata” I edizione di San Giovanni Valdarno, piazzandosi sempre sul podio e riscuotendo unanimi apprezzamenti dai Maestri in Commissione.

Tommaso RIDOLFI pianista
Tommaso Ridolfi nasce a Pesaro nel 1995, dove inizia lo studio del pianoforte all'età di 8 anni;
Iscritto al Conservatorio G. Rossini di Pesaro, si diploma con il massimo dei voti e la lode sotto la direzione del M° Andrea Turini.
Partecipa a masterclass con pianisti di chiara fama internazionale come Jean-Francois Antonioli, Christa Butzberger, Paolo Bordoni.
Si esibisce sia come solista che in formazioni cameristiche in quartetto e duo con il pianista Lorenzo Felicioni; si è inoltre esibito come solista con orchestra sotto la direzione del M° Ferrara.
Ha preso parte al Valdarno piano festival assieme al quintetto d’archi OIDA oltre che come solista;
si è esibito per la rassegna concertistica “Musica a Corte” a Pesaro e ha suonato per il “Piano concerts summer’s season” di Borgo Mocale.
Vincitore del 1° premio assoluto al Concorso Internazionale di Musica della città di Pesaro, frequenta il biennio di specializzazione in musica da camera presso il conservatorio G. Rossini.
Nel 2021 si iscrive all'Università Alfonso X el Sabio di Madrid, dove attualmente sta proseguendo gli studi con un master sotto la guida del maestro Manuel Tevar.

Al termine del concerto seguirà un brindisi  con i pregiati vini dell'Accademia Malibran CANTATRICE E GUARRACINO e gli AMARETTI DELLA VALDASO

 


Google Pinterest



ACCADEMIA MUSICALE INTERNAZIONALE MARIA MALIBRAN - Altidona | P.IVA 02059450441
È vietata la riproduzione non autorizzata di testi e immagini pubblicate nel sito.